News

31/01/2019 Venezia Mestre: KETGATE Matching event
Il  KETGATE BROKERAGE event è dedicato a sei tecnologie abilitanti fondamentali e offrirà alle PMI di iniziare collaborazioni fondamentali con i centri di ricerca pere creare prodotti innovativi:... continua

 

 

Selezione per ICT Senior System Architect and Security
Veneto Innovazione  ha la necessità di acquisire una nuova risorsa con un adeguata professionalità ed esperienza nell’ambito del Cloud Computing e delle Infrastrutture di Data Center... continua

 

 

Selezione per ICT Senior System Analyst and Software Architect
Veneto Innovazione  ha la necessità di acquisire una nuova risorsa con un adeguata professionalità ed esperienza nell’ambito dello sviluppo e deployment di soluzioni informatiche... continua

 

 

Indagine di mercato per affidamento allestimento stand Regione del Veneto ITB Berlino 2019

Veneto Innovazione S.p.A. intende procedere all’espletamento di una gara informale, attraverso procedura negoziata per l’acquisizione del servizio di progettazione, grafica, trasporto, allestimento e disallestimento dello stand della Regione del Veneto alla manifestazione fieristica... continua

 

 

Indagine di mercato per affidamento allestimento stand Regione del Veneto BITMilano 2019

Veneto Innovazione S.p.A. intende procedere all’espletamento di una gara informale, attraverso procedura negoziata per l’acquisizione del servizio di progettazione, grafica, trasporto, allestimento e disallestimento dello stand della Regione del Veneto alla manifestazione fieristica... continua

 

 

Avviso ai fornitori e consulenti di Veneto Innovazione
L'art. 1, comma 629, lettera b), della Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della pubblica amministrazione il metodo della scissione dei pagamenti dell'IVA, cosiddetto split payment........continua

 

 

Veneto Innovazione è partner di S3-4AlpClusters

Veneto Innovazione affiancherà la Regione Veneto in un nuovo progetto ch mira ad implementare ed ottimizzare la strategia di specializzazione intelligente (S3) attraverso i clusters.....continua

 

 

Le storie di successo di Veneto Innovazione nel sito di EEN
La maggior parte delle collaborazioni tra aziende italiane e aziende europee hanno la firma di Veneto Innovazione e si possono trovare nel nuovo sito di EEN.....continua

 

 

Reti Innovative Regionali.

 

La Giunta Regionale ha approvato le modalità operative per il riconoscimento delle Reti Innovative Regionali..... continua

 

Il monitoraggio tecnologico del mercato

Il monitoraggio tecnologico del mercato è reso possibile da Enterprise Europe Network, il cui scopo è promuovere e diffondere le offerte o richieste di tecnologia d’Aziende, Università, Centri di Ricerca di oltre 50 nazioni in tutti i continenti...  continua
 

Trasferimento tecnologico
Per chi ha bisogno di una certa tecnologia o innovazione per essere più competitivo, Eneterprise Europe Network può essere di aiuto...  continua

 

UNIPD sviluppa droni in campo ambientale e agroforestale

Al via lo studio nel settore ambientale e agroforestale con l’ausilio dei droni grazie alla collaborazione tra lo spinoff dell’Università di Padova Neos srl e la Cardtech.
L’accordo sarà siglato il 3 dicembre 2016 nella sala Carmeli (via Galileo Galilei, 36 a Padova) alle 15,30 nel corso della tavola rotonda Dallo spazio alla terra – Applicazioni e tecnologie per l’agricoltura – Droni: la nuova frontiera.
Nell’ambito dell’Agricoltura Digitale, termini come sistemi di mappatura, sensori prossimali e remoti e Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (droni) sono entrati nell’uso comune per la gestione integrata dei sistemi agricoli, del territorio e delle risorse naturali.
Queste tecnologie non solo possono dare un ritorno economico agli imprenditori agricoli,ma è dimostrato che aumentano anche la sostenibilità ambientale e sociale.
Se le potenzialità sono note ed evidenti, permangono tuttora molte barriere alla loro applicazione pratica legate soprattutto alla mancanza di informazioni e di supporto tecnico adeguato.
L’accordo tra lo spinoff Neos e la Cardtech darà impulso alle attività di ricerca e sviluppo nel campo ambientale ed agroforestale e alle relative applicazioni, dedicandosi inoltre alla formazione e valorizzazione delle risorse umane ed all’applicazione di specifici servizi. I beneficiari spazieranno quindi dalle aziende agricole a quelle forestali, dagli studi agronomici agli Enti territoriali.
L’ingresso di nuovi soci universitari all’interno dello spin off NEOS (proff. Luigi Sartori, Francesco Marinello e Francesco Pirotti, del dipartimento TESAF) rafforza la componente agricola e forestale, presente a statuto, ma ancora non espressa pienamente per la mancanza di competenze specifiche.
«In particolare – spiega il prof. Sartori - verranno studiati droni costruiti espressamente per l’agricoltura e il monitoraggio dell’ambiente e quindi in grado di eseguire attività quali il rilievo e mappatura della densità effettiva delle colture erbacee e arboree; il monitoraggio delle infestanti per la programmazione delle operazioni di difesa; l’identificazione e mappatura di stress vegetativi (idrici, nutrizionali, patologici); il rilievo e mappatura di parametri quali/quantitativi delle biomasse agricole e forestali (i.e. stima rese colturali in pre-raccolta, vigore vegetativo, etc.); il rilievo e mappatura dei danni causati da eventi meteorologici (grandine, siccità); la distribuzione di prodotti o parassitoidi per la difesa delle colture.»
«Cardtech – sottolinea l’ing. Claudio Canella, chief executive di Cardtech e vice presidente Associazione Italiana Droni – è operatore di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto riconosciuto dall’Enac, ed è socio fondatore dell’Associazione Italiana Droni che opera nell’ambito di Confindustria Servizi innovativi e tecnologici, e partecipa ai tavoli di lavoro istituiti dall’Enac per la regolamentazione del settore dei droni. Abbiamo inoltre costituito il primo Centro di Addestramento operante a livello nazionale per piloti di droni, con due sedi, Padova e Potenza, che sarà attivo da gennaio 2017.»

Condividi contenuti      Twitter     
 

Veneto Innovazione Spa - Via Ca' Marcello 67/D - 30172 Venezia Mestre

Cod. Fisc., P.Iva 02568090274 e n. iscrizione Registro Imprese di Venezia: 225448

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento ex art. 2497 bis c.c. del socio unico Regione del Veneto
Tel.: (+39) 041 8685301 - Fax: (+39) 041 5322133 - E-Mail: info@venetoinnovazione.it

pec: amministrazione@pec.venetoinnovazione.it