News

Chiusura uffici

Gli uffici di Veneto Innovazione saranno chiusi per ferie i giorni 20 e 21 novembre. L'attività riprenderà regolarmente il giorno 22 novembre 2017.

 

Indagine esplorativa mediante richiesta di preventivi per allestimento dello stand della Regione del Veneto a Ferien Messe - Vienna 11-14/01/2018

Veneto Innovazione S.p.A. intende effettuare un’indagine esplorativa di mercato al fine di acquisire manifestazioni di interesse/preventivi per l’affidamento del servizio di progettazione, fabbricazione, locazione, trasporto, allestimento e disallestimento dello stand della Regione Veneto alla fiera “Ferien Messe” (11-14 gennaio 2018, Vienna (Austria)) .....continua

 

21-22/11 a Roma brokerage event alla SPACE week

Manifestazione sui temi della ricerca e innovazione nel settore spaziale, indirizzato alle imprese e ai ricercatori del Veneto interessati ad avviare accordi di collaborazione o parternariato nell'ambito dei programmi Horizon 2020 e Copernicus, .....continua

 

Venetoclusters e Innoveneto, i due nuovi siti regionali a supporto del sistema veneto dell’innovazione. Intervento dell’Assessore Roberto Marcato.

Roberto Marcato presenta Venetoclusters e Innoveneto .....continua

 

Successione d’impresa: ottimizzare la trasmissione

Il cambio generazionale rappresenta un tema attuale anche per l’economia veneta, caratterizzato dalla presenza di moltissime imprese di piccola e media struttura. Sempre più imprese venete devono affrontare il cambio generazionale, visto che i proprietari o i vertici d’impresa hanno ormai raggiunto l’età pensionabile. Veneto Innovazione offre soluzioni per minimizzare gli errori.....continua

 

 

Online il nuovo catalogo con le proposte di collaborazione tecnologica di ottobre 2017

Le aziende e i ricercatori interessati ai profili proposti nei settori Energia Intelligente, Agroalimente, ICT e Ambiente possono chiedere maggiori informazioni a Veneto Innovazione.....continua

 

 

Avviso ai fornitori e consulenti di Veneto Innovazione
L'art. 1, comma 629, lettera b), della Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della pubblica amministrazione il metodo della scissione dei pagamenti dell'IVA, cosiddetto split payment........continua

 

 

Veneto Innovazione è partner di S3-4AlpClusters

Veneto Innovazione affiancherà la Regione Veneto in un nuovo progetto ch mira ad implementare ed ottimizzare la strategia di specializzazione intelligente (S3) attraverso i clusters.....continua

 

 

Le storie di successo di Veneto Innovazione nel sito di EEN
La maggior parte delle collaborazioni tra aziende italiane e aziende europee hanno la firma di Veneto Innovazione e si possono trovare nel nuovo sito di EEN.....continua

 

 

NIR-VANA Networking Innovation Room for Added Value Networking Alliances

 

Veneto Innovazione partecipa al progetto NIR-VANA che prevede lo sviluppo di una piattaforma per facilitare il lavoro degli esperti di innovazione e promuovere un ambiente Open Innovation dove poter collaborare, co-creare e co-partecipare a progetti di....continua

 

 

CTEMAlp - Continuity of Traditional Enterprises in Mountain Alpine space areas.

Veneto Innovazione coordina il progetto C-TEMAlp che mira a sviluppare servizi di supporto dedicati alle imprese e sperimentare azioni pilota di trasferimento d'impresa transnazionale, migliorando allo stesso tempo il livello d'innovazione delle PMI coinvolte...continua
 

 

Reti Innovative Regionali.

La Giunta Regionale ha approvato le modalità operative per il riconoscimento delle Reti Innovative Regionali..... continua

 

Il monitoraggio tecnologico del mercato

Il monitoraggio tecnologico del mercato è reso possibile da Enterprise Europe Network, il cui scopo è promuovere e diffondere le offerte o richieste di tecnologia d’Aziende, Università, Centri di Ricerca di oltre 50 nazioni in tutti i continenti...  continua
 

Trasferimento tecnologico
Per chi ha bisogno di una certa tecnologia o innovazione per essere più competitivo, Eneterprise Europe Network può essere di aiuto...  continua

 

 

Veneto Innovazione allo SMAU Veneto

L’8a edizione di Smau Veneto, la prima del Roadshow Smau 2015 in Italia, torna l’1 e il 2 aprile, al Padiglione 11 di PadovaFiere, con nuovi protagonisti e nuove iniziative volte a favorire l’incontro e il networking tra l’ecosistema dell’innovazione in Veneto ed imprenditori e manager in visita.
 
Durante i due giorni, infatti, oltre 30 startup, spin-off e centri di ricerca del Veneto, selezionate nelle scorse settimane attraverso il portale www.smau.it, presenteranno i propri progetti innovativi nell’ambito dell’iniziativa “Stati Generali dell’Innovazione della Regione Veneto”, realizzata in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto e con Veneto Innovazione.
 
“Gli Stati Generali dell’Innovazione - anticipa Maria Luisa Coppola, Assessore all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto - saranno l’occasione giusta per riunire l’intero ecosistema dell’innovazione veneto, che conta su moltissime eccellenze riconosciute a livello internazionale e che meritano di essere valorizzate e supportate favorendo l’incontro e il networking con imprese e investitori. La sfida più grande in questi anni e' proprio stata questa: la creazione di una rete virtuosa e performante tra Regione, sistema della ricerca, Università in primis e imprese, accorciando distanze che fino a qualche anno fa' erano siderali. La nuova programmazione europea per R&D e le SMART SPECIALISATION saranno il "fil rouge" di questa due giorni. Sara' anche l’occasione per fare il punto sullo sviluppo digitale delle PMI, leva fondamentale per sostenere i processi di cambiamento e innovazione e per generare nuove opportunità e nuovi investimenti. Un bilancio positivo per dare un messaggio forte e di fiducia  e rilanciare il sistema Veneto con nuova forza e vigore."
 Smau Padova si aprirà con l’evento inaugurale, in programma nella mattinata di mercoledì 1 aprile,che prevede la partecipazione, tra gli altri, di Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau, Marialuisa Coppola, Assessore alle Attività Produttive, Ricerca e Innovazione del Veneto,Gianni PottiPresidente CNCT (Comitato Nazionale Coordinamento Territoriale) Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Alberto Degradi, Senior Manager di Cisco Italia e IoE Leader Cisco,Giuseppe Tilia, responsabile del Progetto Agenda Digitale di Telecom Italia. Al termine dell’evento si terrà la consegna, del Premio Innovazione Digitale ai più innovativi progetti di adozione del digitale in azienda.
Nell’arco dei due giorni, molti i temi al centro del dibattito, tra cui la manifattura digitale e la stampa 3d, al centro della nuova Rivoluzione Industriale, che, nel 2020, farà generare al manifatturiero il 20% del Pil e che  prevede la reingegnerizzazione dei processi produttivi attraverso le tecnologie digitali. A tale tematica sarà dedicata l’Arena Fabbrica 4.0,in cui si susseguiranno workshop da 50 minuti su tematiche quali Open Innovation, lean production, prototipazione rapida, contributi e strumenti finanziari a disposizione delle imprese.
La prima tappa del Roadshow Smau 2015 sarà anche l’occasione per parlare di bandi e strumenti finanziari per le imprese. Tra gli altri, il “Bando Angeli Digitali” attraverso cui la Regione Veneto mette a disposizione delle imprese un contributo a fondo perduto pari a 1.500 euro, con unadotazione complessiva di 840.000 euro, per favorire l’inserimento in azienda, per un periodo di affiancamento di minimo 100 ore, nell’arco di 3 mesi, di giovani laureandi con percorsi di studi inerenti le tecnologie digitali, e il Bando FabLab, una misura volta a favorire la costruzione e l’attivazione di una rete di FabLab nella Regione che prevede uno stanziamento di 1.800.000 euro a fondo perduto a copertura dell’80% dei costi di realizzazione del progetto, fino ad un massimo di 100.000 euro. Focus particolare sulle SMART SPECIALISATION, cuore della prossima programmazione regionale per la ricerca e l'innovazione nelle PMI.
Per supportare le imprese a comprendere come accedere ai finanziamenti messi a punto dalla Regione, all’interno di Smau Padova sarà presente lo Smau Discovery: una postazione in cui sarà possibile incontrare il proprio personal shopper per l’innovazione, per farsi affiancare nella selezione dei contenuti e nella creazione di un percorso di visita più adatto in funzione delle proprie specifiche esigenze di business.
 
Nell’ambito dell’attività formativa gratuita proposta durante i due giorni, Digital Champions Academy, sarà un’area realizzata in collaborazione con i Digital Champions di Riccardo Luna, in cui una selezione di campioni digitali si alterneranno in presentazioni da 3 minuti in cui racconteranno la propria esperienza di innovatori sul proprio territorio. Al termine i Digital Champions incontreranno i visitatori all’interno dell’area matching.
 
Smau Padova ospiterà inoltre i principali player del settore come Cisco, Dell, Microsoft, SAP e TIM,insieme ai propri partner del territorioe un programma diworkshop gratuiti che si svolgeranno in arene aperte e saranno tenuti da docenti ed esperti di tematiche quali cloud computing, e-commerce e social media per il business, big data e analytics, internet degli oggetti, stampa 3d, sicurezza informatica e privacy, mobile e wireless ed RFId e molte altre. Sempre di rilievo il tema delle Smart Communties, affrontato attraverso testimonianze di Comuni ed enti del territori che saranno raccontate nell’Arena Smart Communities con il contributo dei giornalisti di Radio24.
 
Non mancheranno poi i Premi dedicati ad imprese e Pubbliche Amministrazioni tra cui il Premio Innovazione Digitale, inseritonella cornice dell’evento di apertura di Smau Padova, e i Premi Smart Communities ed eGovernment: i Campioni del Riuso dedicati ai più innovativi casi sviluppo in chiave smart communities ed eGovernment e il Premio Lamarck dedicato alle startup più pronte per il mercato. I tre premi saranno consegnati nella mattinata di giovedì 2 aprile.

Condividi contenuti      Twitter     
 

Veneto Innovazione Spa - Via Ca' Marcello 67/D - 30172 Venezia Mestre

Cod. Fisc., P.Iva 02568090274 e n. iscrizione Registro Imprese di Venezia: 225448

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento ex art. 2497 bis c.c. del socio unico Regione del Veneto
Tel.: (+39) 041 8685301 - Fax: (+39) 041 5322133 - E-Mail: info@venetoinnovazione.it

pec: amministrazione@pec.venetoinnovazione.it