News

15/11 a Milano: Assemblea Nazionale Smart Communities Tech 
L'Assemblea di quest'anno sarà incentrata sul tema della Open Innovation. L'incontro intende proporre una riflessione su come un approccio che utilizza l'innovazione aperta per condividere visione, conoscenze,....continua

 

 

BE-READI ALPS è il nuovo progetto di Veneto Innovazione
Veneto Innovazione è capofila del progetto Interreg Alpine Space BE-READI ALPS che intende sostenere le PMI dell'arco Alpino attraverso la finanza innovativa, internazionalizzazione e digitalizzazione...continua

 

 

Novembre 2019 Corso base di formazione VERSO INDUSTRY 4.0: Tecnologia, Organizzazione e Strategia 
Corso interamente finanziato da InnoPeerAVM è il primo passo per la formazione di manager con competenze trasversali in grado di affrontare con successo il percorso verso Industry 4.0. ..continua

Avviso ai fornitori e consulenti professionali di V. I.

Avviso ai fornitori e consulenti professionali di Veneto Innovazione S.p.a.

Si richiama la vostra attenzione su quanto segue:
 
L'art. 1, comma 629, lettera b), della Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della pubblica amministrazione il metodo della scissione dei pagamenti dell'IVA, cosiddetto split payment.
Con la conversione in legge del D.L. n. 50/2017 si allarga la platea soggetta all’obbligo di applicazione del meccanismo di scissione dei pagamenti IVA:

  •  
  • A) tutte le pubbliche amministrazioni inserite nel conto economico consolidato, individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196;
  • B) le società controllate, ai sensi dell’articolo 2359, primo comma, n. 1), del codice civile (controllo di diritto), direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dai Ministeri;
  • C) le società controllate, ai sensi dell’articolo 2359, primo comma, n. 2), del codice civile (controllo di fatto), direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dai Ministeri;
  • D) le società controllate, ai sensi dell’articolo 2359, primo comma, n. 1), del codice civile (controllo di diritto), direttamente dalle regioni, province, città metropolitane, comuni, unioni di comuni;
  • E) le società controllate direttamente o indirettamente, ai sensi dell’articolo 2359, primo comma, n. 1), del codice civile (controllo di diritto), dalle società di cui sopra;
  • F) le società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della Borsa italiana.
  •  

Veneto Innovazione spa rientra nella categoria nella sopracitata lettera d) ed è pertanto tenuta a versare direttamente all'Erario l'IVA addebitata dai fornitori e pagare a quest'ultimi solo l'imponibile.
 
Il meccanismo dello split payment si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° luglio 2017 e da tale data le fatture dei fornitori dovranno indicare:
 
1.      la base imponibile,
2.      l'IVA e la relativa aliquota,
3.      evidenziare il richiamo “scissione dei pagamenti art. 17 ter DPR 633/1972”,
 
Rimangono invece escluse dall’applicazione della scissione dei pagamenti:
·      le fatture emesse prima del 1° luglio 2017, anche se non ancora pagate;
·      le operazioni in cui l'ente cessionario o committente assuma la veste di debitore dell'IVA, quali ad esempio le operazioni sottoposte al regime dell'inversione contabile (reverse charge) di cui agli artt. 17 e 74 del D.P.R. 633/72 e gli acquisti intracomunitari.
 
Al seguente link si possono trovare gli elenchi dei soggetti obbligati allo split payment dal 01 luglio 2017 :
http://www.informazionefiscale.it/split-paymenti-elenchi-mef-soggetti-obbligati-interessati-novita-2017
 
Infine, si coglie l’occasione per precisare che i rapporti contrattuali con la Scrivente società non rientrano nel campo di applicazione dell’obbligatorietà della fattura elettronica PA.

Condividi contenuti      Twitter     
 

Veneto Innovazione Spa - Via Ca' Marcello 67/D - 30172 Venezia Mestre

Cod. Fisc., P.Iva 02568090274 e n. iscrizione Registro Imprese di Venezia: 225448
CODICE DESTINATARIO KRRH6B9

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento ex art. 2497 bis c.c. del socio unico Regione del Veneto
Tel.: (+39) 041 8685301 - Fax: (+39) 041 5322133 - E-Mail: info@venetoinnovazione.it

pec: amministrazione@pec.venetoinnovazione.it