News

Chiusura uffici

Gli uffici di Veneto Innovazione saranno chiusi per ferie i giorni 20 e 21 novembre. L'attività riprenderà regolarmente il giorno 22 novembre 2017.

 

Indagine esplorativa mediante richiesta di preventivi per allestimento dello stand della Regione del Veneto a Ferien Messe - Vienna 11-14/01/2018

Veneto Innovazione S.p.A. intende effettuare un’indagine esplorativa di mercato al fine di acquisire manifestazioni di interesse/preventivi per l’affidamento del servizio di progettazione, fabbricazione, locazione, trasporto, allestimento e disallestimento dello stand della Regione Veneto alla fiera “Ferien Messe” (11-14 gennaio 2018, Vienna (Austria)) .....continua

 

21-22/11 a Roma brokerage event alla SPACE week

Manifestazione sui temi della ricerca e innovazione nel settore spaziale, indirizzato alle imprese e ai ricercatori del Veneto interessati ad avviare accordi di collaborazione o parternariato nell'ambito dei programmi Horizon 2020 e Copernicus, .....continua

 

Venetoclusters e Innoveneto, i due nuovi siti regionali a supporto del sistema veneto dell’innovazione. Intervento dell’Assessore Roberto Marcato.

Roberto Marcato presenta Venetoclusters e Innoveneto .....continua

 

Successione d’impresa: ottimizzare la trasmissione

Il cambio generazionale rappresenta un tema attuale anche per l’economia veneta, caratterizzato dalla presenza di moltissime imprese di piccola e media struttura. Sempre più imprese venete devono affrontare il cambio generazionale, visto che i proprietari o i vertici d’impresa hanno ormai raggiunto l’età pensionabile. Veneto Innovazione offre soluzioni per minimizzare gli errori.....continua

 

 

Online il nuovo catalogo con le proposte di collaborazione tecnologica di ottobre 2017

Le aziende e i ricercatori interessati ai profili proposti nei settori Energia Intelligente, Agroalimente, ICT e Ambiente possono chiedere maggiori informazioni a Veneto Innovazione.....continua

 

 

Avviso ai fornitori e consulenti di Veneto Innovazione
L'art. 1, comma 629, lettera b), della Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della pubblica amministrazione il metodo della scissione dei pagamenti dell'IVA, cosiddetto split payment........continua

 

 

Veneto Innovazione è partner di S3-4AlpClusters

Veneto Innovazione affiancherà la Regione Veneto in un nuovo progetto ch mira ad implementare ed ottimizzare la strategia di specializzazione intelligente (S3) attraverso i clusters.....continua

 

 

Le storie di successo di Veneto Innovazione nel sito di EEN
La maggior parte delle collaborazioni tra aziende italiane e aziende europee hanno la firma di Veneto Innovazione e si possono trovare nel nuovo sito di EEN.....continua

 

 

NIR-VANA Networking Innovation Room for Added Value Networking Alliances

 

Veneto Innovazione partecipa al progetto NIR-VANA che prevede lo sviluppo di una piattaforma per facilitare il lavoro degli esperti di innovazione e promuovere un ambiente Open Innovation dove poter collaborare, co-creare e co-partecipare a progetti di....continua

 

 

CTEMAlp - Continuity of Traditional Enterprises in Mountain Alpine space areas.

Veneto Innovazione coordina il progetto C-TEMAlp che mira a sviluppare servizi di supporto dedicati alle imprese e sperimentare azioni pilota di trasferimento d'impresa transnazionale, migliorando allo stesso tempo il livello d'innovazione delle PMI coinvolte...continua
 

 

Reti Innovative Regionali.

La Giunta Regionale ha approvato le modalità operative per il riconoscimento delle Reti Innovative Regionali..... continua

 

Il monitoraggio tecnologico del mercato

Il monitoraggio tecnologico del mercato è reso possibile da Enterprise Europe Network, il cui scopo è promuovere e diffondere le offerte o richieste di tecnologia d’Aziende, Università, Centri di Ricerca di oltre 50 nazioni in tutti i continenti...  continua
 

Trasferimento tecnologico
Per chi ha bisogno di una certa tecnologia o innovazione per essere più competitivo, Eneterprise Europe Network può essere di aiuto...  continua

 

 

Avviso ricerca per esperto giurista (SCADUTO)

Avviso ricerca comparativa selettiva per una figura professionale per il supporto giuridico nell’ambito dell’assistenza tecnica alla Regione del Veneto in attuazione del POR CRO parte FESR 2007-2013 asse 1 “ innovazione ed economia della conoscenza” Azione 1.1.3

Data di Pubblicazione: 06.05.2013
Data di Scadenza: 15.05.2013
Ufficio Responsabile: Area politiche regionali.

Vista la Dgr n. 2237 del 20 dicembre 2011 con la quale la giunta regionale del veneto affidava a Veneto  Innovazione spa gli adempimenti tecnici e amministrativi correlati alla predisposizione della modulistica del bando, all’assistenza tramite la piattaforma digitale, alla valutazione formale dei progetti, al monitoraggio e alle variazioni in itinere, alla verifica della rendicontazione dei progetti ammessi al finanziamento di cui al bando a valere sull’Azione.
Vista la delibera del Consiglio di Amministrazione in approvazione della convenzione con la Direzione Programmazione della Regione del Veneto del 01/03/2012.
Vista la convenzione tra Veneto Innovazione e la Regione del Veneto sottoscritta in data 7 maggio 2012 che prevede all’art 2 l’assistenza e supporto giuridico all’Unità di Progetto Ricerca e Innovazione.
Veneto Innovazione S.p.A. ha intenzione di procedere al conferimento di un incarico di collaborazione autonoma professionale di consulenza, ad un esperto/a di comprovata specializzazione, per attività di consulenza giuridica nell'ambito dell’assistenza tecnica alla Regione del Veneto in attuazione del POR CRO parte FESR 2007-2013 asse 1 “ innovazione ed economia della conoscenza” Azione 1.1.3
In via sintetica e non esclusiva  l'attività richiesta sarà di :

1. assistenza e supporto anche giuridico alla società e  all’Unità di Progetto Ricerca e Innovazione per gli adempimenti tecnici e amministrativi correlati al bando
2. supporto alla gestione del procedimento amministrativo in materia di accesso agli atti istruttori relativi all’esame formale delle domande e alla verifica delle rendicontazioni
3. partecipazione a periodici tavoli di lavoro presso l’Unità di Progetto RI, al fine di relazionare sull’andamento dell’attività sopra indicata e di condividere eventuali problematiche;
4. supporto giuridico per l’esame e l’approfondimento degli eventuali casi di precontenzioso e
contenzioso (escluso il patrocinio in giudizio);

Tali attività saranno espletate nell’ambito dell’area politiche regionali della società ed in stretta collaborazione con il responsabile dell’area e sotto la vigilanza dell’ Unità di Progetto Ricerca e Innovazione, a tal fine il candidato dovrà garantirà la sua presenza minima di tre giornate alla settimana o presso gli uffici di Veneto Innovazione spa o presso gli uffici regionale siti in Venezia.
Nell’intento di contattare un congruo numero di potenziali professionisti in possesso di laurea in Giurisprudenza (vecchio ordinamento) ovvero Diploma di laurea specialistica del nuovo ordinamento in Giurisprudenza, di iscrizione almeno quinquennale all’ordine degli avvocati, e di esperienza nel settore dei finanziamenti pubblici e del diritto amministrativo, si invita gli interessati a trasmettere la propria candidatura, allegando un elenco dettagliato delle principali esperienze maturate in materia ed il curriculum vitae. Sarà considerato in particolar modo precedente esperienza professionale in materia di Fondi Strutturali FESR o FSE e di contributi alle imprese in materia di ricerca e innovazione e significativa esperienza lavorativa (almeno quadriennale) presso la Pubblica Amministrazione e/o Enti da questa partecipati.

Viene offerto un contratto di collaborazione professionale della durata di mesi 16 (in ogni caso si dovrà concludere entro il 31/12/2014) ed un compenso di euro 66.000 (sessantaseimila) omnicomprensivo, in particolare comprensivo di IVA e cassa previdenza.
In ragione della tipologia contrattuale prevista viene considerato requisito essenziale il possesso della partita iva al momento della presentazione della domanda, in alternativa il candidato dovrà dichiarare  l’espressa volontà di aprirla prima della decorrenza del contratto.
I candidati oltre ai requisiti specifici sopra riportati dovranno:
a) essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione europea;
b) godere dei diritti civili e politici;
c) non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;

Ogni richiesta di informazioni può essere inoltrata via mail all’indirizzo segreteria@venetoinnovazione.it citando il riferimento “POR CRO azione 1.1.3”.

Il presente avviso e la successiva ricezione delle candidature non vincolano in alcun modo Veneto Innovazione S.p.A., che, sulla base delle istanze pervenute, avvierà una procedura di selezione come di seguito descritto
Veneto Innovazione S.p.A. avrà comunque, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di annullare o revocare la procedura comparativa o non procedere al conferimento dell’incarico, senza che i concorrenti possano avanzare alcuna pretesa o diritto di sorta.

La domanda di ammissione alla selezione, con consenso al trattamento dei dati personali D.lgs.196/03,  redatta in carta semplice e sottoscritta dall’interessato, dovrà essere inoltrata alla sede legale della società tramite PEC all’indirizzo amministrazione@pec.venetoinnovazione.it, raccomandata a/r ,fax o consegnata a mano.

Nella domanda, formulata in autocertificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 N. 445, ciascun candidato dovrà anche indicare sotto la propria responsabilità, i dati richiesti (dati anagrafici, iscrizione alle liste elettorali, godimento dei diritti civili e politici, titoli di studio, eventuali titoli di preferenza di cui all’art. 5 del D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487 e s.m.i., consenso al trattamento dei dati personali).
Alla domanda dovrà essere allegato curriculum professionale, debitamente sottoscritto, contenente apposita autocertificazione in forma dettagliata relativa agli elementi di valutazione, nonché copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore.

I candidati dovranno inviare la propria candidatura e i relativi allegati entro le ore 17.30 del giorno 16 maggio 2013.

Verrà istituita apposita commissione di valutazione, che provvederà alla valutazione comparativa dei candidati secondo i seguenti criteri:
Titoli accademici, attività professionale e corsi specialistici max 34 punti, così ripartiti:
- Master conseguito presso struttura pubblica e/o privata accreditata10 p.ti
- Attività professionale, 2 p.ti per ogni anno di iscrizione all'ordine professionale successivo al 5° fino ad un ma di 12 p.ti
- corsi specialistici, 2 p.ti per ogni corso in materia inerente gli argomenti del presente incarico sino ad un max di 12 p.ti;

Disponibilità a lavorare presso la sede del committente così come presso sede diversa,  nel rispetto delle esigenze e delle indicazioni del committente stesso max 16 punti;

Specifiche esperienze professionali in materia di Fondi Strutturali FESR o FSE e di contributi alle imprese in materia di ricerca e innovazione innovazione max 40 punti, 5 p.ti per ogni anno equivalente di collaborazione o esperienza in materie analoghe a quanto si richiede nel presente avviso;

Eventuale riduzione sul compenso pattuito max 10 punti.

Totale 100 punti.

Veneto Innovazione S.p.A. avrà comunque, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di annullare o revocare la procedura comparativa o non procedere al conferimento dell’incarico, senza che i concorrenti possano avanzare alcuna pretesa o diritto di sorta.

Il presente avviso verrà pubblicato per 10 giorni all’Albo di Veneto Innovazione  S.p.A. e sul sito Internet della società: indirizzo www.venetoinnovazione.it

Venezia Mestre, 06.05.2013

Il Direttore Generale
Prof. Giorgio Simonetto

---------------------------------------------------------------------------------------------------

La procedura si è conclusa con l'assegnazione dell'incarico all'avv. Diego Baldi.

Condividi contenuti      Twitter     
 

Veneto Innovazione Spa - Via Ca' Marcello 67/D - 30172 Venezia Mestre

Cod. Fisc., P.Iva 02568090274 e n. iscrizione Registro Imprese di Venezia: 225448

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento ex art. 2497 bis c.c. del socio unico Regione del Veneto
Tel.: (+39) 041 8685301 - Fax: (+39) 041 5322133 - E-Mail: info@venetoinnovazione.it

pec: amministrazione@pec.venetoinnovazione.it